Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2011

Marco Simone in festa - I edizione

Il 17 e 18 settembre p.v. si terrà la prima festa di Marco Simone e Setteville Nord presso la Polisportiva che si trova a fianco alla parrocchia di Setteville Nord in Via Arcinazzo Romano, con il patrocinio del Comune di Guidonia e del V Municipio del Comune di Roma.
La festa rappresenterà un momento importante di socializzazione, di divertimento e sarà l'occasione per raccogliere dei fondi che saranno investiti nel quartiere. I cittadini possono partecipare a questa raccolta fondi acquistando i biglietti della "lotteria", che mette in palio premi molto interessanti e che saranno disponibili dal 1° settembre. La festa è stata sponsorizzata anche da diversi imprenditori e professionisti locali. Il primario sponsor è stato Carrefour di Setteville Nord, a breve allegheremo la lista di tutti coloro che hanno investito in questa iniziativa e ai quali va il nostro ringraziamento.


PROGRAMMA DELLA FESTA

Sabato 17 settembre 2011
Dalle 10.30 alle 17.00 Manifestazione con spiegazione s…

Settimana mondiale dell'acqua:

Entro il 2050, quando la popolazione mondiale raggiungerà i nove miliardi di abitanti, occorrerà il doppio dell'acqua utilizzata oggi per garantire la sicurezza alimentare. Ad affermarlo è un rapporto del Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (Unep). Il rapporto è stato pubblicato in occasione della Settimana internazionale dell'acqua, organizzata dallo Stockholm International Water Institute, iniziata il 21 agosto.La capitale svedese ospita per la World water week 2.500 esperti provenienti da 130 paesi e i rappresentanti di circa 200 organizzazioni internazionali. Al termine della Settimana verrà presentata una roadmap per tracciare un percorso verso un mondo in cui l'accesso all'acqua sia meno difficoltoso.
Fonte: http://www.ilcambiamento.it/beni_comuni/settimana_mondiale_acqua.html

La Regione avvia la consultazione sul Rapporto Ambientale

Nell’ambito della proposta di revisione del POR FESR, la Regione Lazio ha avviato la consultazione pubblica sul Rapporto Ambientale. Il relativo avviso è pubblicato sul Il relativo avviso è pubblicato sul BURL n. 31 del 20/8/2011, nella PARTE III: “AVVISO, ai sensi dell’articolo 14 del D.Lgs.152/06 e ss.mm.ii. di deposito della documentazione inerente la procedura di Valutazione Ambientale Strategica relativa alla revisione del POR FESR Lazio 2007/2013 approvata dal CdS del POR il 18/02/2011”.
Il Rapporto Ambientale (RA) è un documento previsto dalla normativa sulla Valutazione Ambientale Strategica (VAS). Quest'ultima è parte integrante dell’iter di pianificazione e programmazione di tutti gli strumenti che possono comportare impatti sull’ambiente. Si tratta di un processo di valutazione che accompagna la pianificazione e la programmazione, in modo da valutare ex ante eventuali interazioni negative, coinvolgendo attivamente e in modo integrato l’Ente Pubblico proponente il Program…

S.I.LO.Sò.

ATTIVAZIONE IMMEDIATA DEL SISTRI

"Attivazione immediata del Sistri", da inviare al Presidente della Repubblica o alla mail *presidenza.repubblica@quirinale.it* o attraverso il modulo mail presente sul sito istituzionale all'indirizzo * https://servizi.quirinale.it/webmail/*
CHIEDIAMO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA L'ATTIVAZIONE IMMEDIATA DEL SISTRI (Sistema di controllo della Tracciabilità dei Rifiuti Speciali e Tossici)
"L'improponibile manovra finanziaria del 12 agosto 2011 ha abolito anche il Sistri, un sistema informatico messo a punto dal Ministero dell'Ambiente, gestito dal Comando Carabinieri per la Tutela dell'Ambiente, finalizzato a semplificare le procedure e gli adempimenti amministrativi per la gestione dei rifiuti e a combattere il traffico illecito e lo smaltimento illegale dei rifiuti tossici e nocivi.
Ad oggi gia' diversi milioni erano stati impegnati per fare funzionare un sistema che avrebbe potuto impedire o almeno limitare il traffico dei rifiuti tossici respon…

Anche il Sistri è finito nei rifiuti

Indietro tutta, abbiamo scherzato. Con due tratti di penna, mascherati da numeri e lettere di rimandi normativi dentro il decreto correttivo della manovra, il Sistri saluta e se ne va. Niente più tracciamento digitale dei rifiuti, chiavette Usb e sistema satellitare di rilevamento, niente più software e hardware ministeriali che si bloccano e non dialogano con quelli delle aziende.Così, dopo "tre rinvii tre" nell'arco di 18 mesi, e dopo una rivolta delle oltre 300mila aziende divampata a seguito del test del click day dell'11 maggio (che mostrò tutta l'inadeguatezza dell'infrastruttura informatica approntata dal ministero dell'Ambiente) l'acronimo più terrorizzante per il mondo imprenditoriale lascia spazio a tutto quello che doveva soppiantare, dai registri di carico e scarico ai moduli cartacei di dichiarazione. Non c'è nulla da festeggiare, soprattutto perché quel sistema di tracciamento digitale sarebbe servito a combattere smaltimenti illegali…

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE

PROPOSTA DI MODIFICA DELLA LEGGE REGIONALE LAZIO 9/7/98 (DISCIPLINA REGIONALE DELLA GESTIONE DEI RIFIUTI)

http://www.aniene.net/blogs/cra/files/2011/08/3-Cons.Reg_.-Prop.Legge-Discipl.Gest_.-Rifiuti-n.241-03.08.2011.pdf


Malagrotta, cittadini sul piede di guerra "Difendiamo il bosco di Massimina"

http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/08/12/foto/malagrotta-20362355/
Non hanno qualche cosa di tristemente familiare queste immagini?

SPETTACOLO "ASSO DI MONNEZZA"

IL PREZZO DEL PETROLIO

ARTE ALL'ANTICO LAVATOIO

Per la patrona di Maria SS.MA Immacolata
Quattro artiste, Maria Antonietta CARDEA, Alessandra CAPOLEI, Miriam GUERRIERI e TOGACI. Dissimili ma legate dal sottile senso di appartenza che si chiama ARTE pittura e fotografia e installazione . Vengono chiamate per dare all'antico Lavatoio, una nuova collocazione, dando vita a mescolanze di arte al ritmo della scrosciante viaggiare dell'acqua .
"ANTICO LAVATOIO"

DAL 26 AL 29 AGOSTO


VIA SANTA MARIA 34
Guidonia Montecelio (rm)
inaugurazione il 26/08/2011 ore 19.30 alle 00.00
orario di visita per i giornia segure 17.30alle 22.00

info: TOGACI Cell.3475321659
Maria Antonietta Cardea cel 3920757475
Fonte: http://www.facebook.com/event.php?eid=230763890293702

Comunicato stampa CRA - Commissario Malagrotta

COMUNICATO STAMPA DEL 30 LUGLIO 2011
Commissario per Malagrotta: resa della politica, guai per i territori
Come da mesi previsto da parte delle associazioni ambientaliste, la Regione Lazio – nonostante un
nuovo Piano Rifiuti lungamente dibattuto, più volte revisionato ed in attesa del vaglio consiliare – ha
preferito chiedere al Governo centrale, in previsione della chiusura del sito di Malagrotta, la nomina di un
Commissario per la gestione dei rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e Città del Vaticano (a proposito: ma
lo Stato del Papa “ambientalista” fa la raccolta differenziata?). Del commissariamento non è stato incaricato
un tecnico, ma il Prefetto romano Giuseppe Pecoraro, uomo proveniente dal Ministero dell'Interno. Ciò sta a
significare un affidamento della spinosa “questione Malagrotta” direttamente nelle mani della Pubblica
Sicurezza.
Contemporaneamente, la Giunta Polverini ha fatto conoscere sette siti intorno alla Capitale, candidati
per ospitare in discarica i rifiuti non più co…

Legambiente: Buzzi Unicem si confronti con il territorio!

Comunicato Stampa

Il comunicato della Buzzi Unicem del 28 luglio u.s. ricalca quelli che si sono susseguiti nel corso degli ultimi anni ogni qual volta si è osato parlare dell'impatto del cementificio sulla città di Guidonia e su tutto il circondario. Chiunque si azzardi a formulare critiche legittime sulla gestione degli impatti ambientali del cementificio viene bollato come autore di una campagna stampa in cui le posizioni della BU vengono falsate e distorte. Quel protocollo d'intesa “rigorosamente rispettato” dall'Azienda in questione non conteneva nulla di sostanziale: lo abbiamo detto nel 2008 e lo ripetiamo ora. Ma quello che è strabiliante è l'aggettivo “rigorosamente”. Possiamo sapere in che cosa il protocollo è stato rigorosamente rispettato? Forse nell'impegno di rinunciare all'uso di combustibili derivati da rifiuti? Nel protocollo veniva concesso il contentino della piantumazione di alberi per compensare quelli abbattuti nel corso delle escavazioni…