Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

COMUNICATO STAMPA CRA

Albuccione e Tivoli Terme - Troppo arsenico, scatta il divieto di utilizzare l'acqua

"Tetracloroetilene in concentrazione doppia rispetto al limite di legge e arsenico di molto superiore il livello di potabilità nell’acqua di falda. Il primo è un inquinante, nocivo per la salute pubblica, un composto chimico presente nei solventi utilizzati 
dall’industria, il secondo può invece trovarsi naturalmente nei terreni. Le concentrazioni anomale - fanno sapere dal Comune di Guidonia Montecelio - sono state rilevate dai tecnici della Asl "nelle acque di falda" in un punto circoscritto di via di Albuccione, circa all’incrocio con via Giorgio La Pira, nel corso delle analisi di routine previste dai protocolli sanitari nei cantieri delle grandi opere a tutela della salute degli operai. L’area (di proprietà della Asl RmG) è quella interessata dagli sbancamenti per il raddoppio della ferrovia, progetto appaltato da Ferrovie dello Stato nei mesi scorsi ed entrato nella sua fase esecutiva. Il tracciato interessato dall’opera si trova su terreni di proprietà di privati …

RIANO CAVE 2014 – VENERDI’ 25 LUGLIO SIMONE SACCUCCI

In scena, alle ore 22, il cantastorie Simone Saccucci con il suo spettacolo “Rocce Spine Streghe”.  La crisi dei negozianti, la cementificazione selvaggia, gli scempi urbanistici,  l'abusivismo dilagante. Ma anche la voglia di non arrendersi al degrado e alla crisi. C'è tutta la città reale, quella di ieri e quella di oggi, nello spettacolo dell’artista romano. Un progetto di partecipazione cittadina sulla memoria orale e la promozione sociale. Uno spettacolo fatto di canzoni, musica e testi parlati. Sempre venerdì 25, alle ore 19.30, presso l’angolo libreria, presentazione del libro “Signore&Signori… Alberto Lionello di Chiara Ricci. Il Festival si svolge a Riano, in una Cava di tufo sita in via Rianese Km 4.350. L’ingresso è gratuito. Per info: 329.0626254 _________________________ Questo spettacolo serve per dire "ti voglio bene" al posto in cui si vive. E' una cosa molto semplice: storie e canzoni. Le storie sono quelle di chi ha avuto il coraggio di mettere la pr…

Rifiuti Roma, intervista esclusiva all'assessore Estella Marino

Roma ha bisogno di un aiuto dagli impianti di trattamento che si trovano fuori dalla citta' o, nel caso, anche fuori Regione per 1.000 tonnellate al giorno di rifiuto indifferenziato prodotto dalla Capitale. L'assessore capitolino ai Rifiuti, Estella Marino, ha spiegato in un'intervista all'agenzia Dire come si arriva a queste quantita' e per quale motivo. "Ad oggi- ha detto- i 4 tmb della Capitale trattano intorno alle 3mila tonnellate al giorno di rifiuti e il tritovagliatore ne tratta altre 1.000. Ma e' pur vero che gli impianti lavorano cinque o sei giorni su sette e quindi vanno sommate le quantita' di rifiuti che non vengono lavorate quando gli impianti sono chiusi. Inoltre, nei due tmb Colari circa 300 delle 1.500 tonnellate trattate sono dei comuni di Fiumicino e Ciampino.

Quindi, in realta' non abbiamo circa 4mila tonnellate a disposizione per Roma ma qualcosa in meno. Noi abbiamo bisogno di una 'ridondanza' di almeno 1.000 tonnella…

APPELLO PER I DIPENDENTI COOP DEL CENTRO COMMERCIALE TIBURTINO

RACCOLTA FARMACI PER POPOLAZIONE DELLA STRISCIA DI GAZA

Comunicato stampa CRA - Comitato di Risanamento Ambientale

UNA VALANGA GIUDIZIARIA STA TRAVOLGENDO GLI INTERESSI PRIVATI INTORNO ALL'INVIOLATA
    E' cominciato un lungo periodo di fuoco fatto di inchieste, ricorsi, atti riguardanti le numerose illegittimità che, negli anni, si sono riversate sulle autorizzazioni riguardanti la discarica e l'impianto TMB all'Inviolata di Guidonia.     Infatti, s'è appena tenuta, il 9 luglio, l'udienza del TAR del Lazio sul ricorso intentato dalle associazioni locali nel lontano gennaio 2008 contro l'appena allora autorizzato TMB (dal “commissario” ai rifiuti Marrazzo) accanto alla discarica ed in pieno Parco regionale dell'Inviolata. Per la sentenza ci sono da attendere, come di rito, da uno a sei mesi.     Ma Eco Italia '87 srl e la Regione Lazio non stanno con le mani in mano e cercano di difendere il loro pluridecennale sodalizio (due dirigenti regionali stanno sul banco degli imputati per “associazione a delinquere” con Cerroni...), presentando due ricorsi al Consiglio d…