Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2014

AVVISTATA VOLPE

Anche ieri sera è stata avvistata una volpe tra Marco Simone e Setteville Nord.

E' bello vedere questo genere di animali nei pressi del nostro quartiere.... sicuramente trova molto di cui vivere con tutti i sacchetti di immondizia abbandonati nei prati.

IL 6 DICEMBRE 2014 RACCOLTA INGOMBRANTI A MARCO SIMONE

Nel corso della mattina del 6 dicembre sarà possibile liberarsi civilmente dei rifiuti ingombranti a Piazza Sallustio Crispo (entrando dalla Palombarese area capolinea autobus).
Approfittiamo di questa occasione per fare pulizia nelle nostre case senza danneggiare il nostro quartiere.

NO AGLI STEREOTIPI.... DI GENERE...

CONVEGNO "TRANSIZIONI" A ZAGAROLO 29-30 NOVEMBRE 2014

PATTINAGGIO SU GHIACCIO A GUIDONIA

PROSSIMI APPUNTAMENTI AL TEATRO IMPERIALE DI GUIDONIA

CONSIGLIO COMUNALE IL 24 NOVEMBRE

E' CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE PER IL GIORNO 24 NOVEMBRE ORE 17.
ALL'ORDINE DEL GIORNO:

- Adozione del programma di riqualificazione urbana "La Triade" ai sensi degli artt. 4 e 9 della L. R. 28/1980 e dell'art. 34 del D.Lgs 267/2000; - Nomina componenti del  Comitato Esecutivo della Consulta Comunale per le Pari Opportunità. L'evento è pubblico ed i cittadini sono invitati a partecipare, è possibile anche ascoltare il consiglio in straming.

TOMBAROLI IN AZIONE ALLA SELCIATELLA

Tombaroli indisturbati in azione alla Selciatella, nel perimetro d’uno scavo archeologico tra i più importanti degli anni recenti, dove il pavimento della fornace è stato picconato, parte della recinzione divelta, i malintenzionati agiscono anche di notte, indisturbati.
“Picconato il pavimento della fornace, distrutte le suole di metallo dei calzari”
E’ quanto denuncia Valentina Cipollari, l’archeologa che per conto della Sovrintendenza coordina l’attività, che aggiunge“danneggiamenti alla necropoli e all’impianto produttivo, con la pavimentazione della fornace presa a colpi di piccone, come anche parte di una canaletta e due tubature fittili. Distrutte invece le suole in metallo dei calzari rinvenuti all’interno di alcune tombe, messi al riparo in loco erano rimasti in attesa del prelievo da parte delle restauratrici della Soprintendenza”. Il cranio della donna Quando i resti vennero alla luce, il 10 settembre scorso, da più parti s’invocò la riservatezza massima sulla scoperta, almen…